Bollino Blu caldaie e condizionatori

La legge del Bollino Blu su caldaie e condizionatori impone l’obbligo di affidare la verifica di questi impianti ad un tecnico specializzato. Il nostro centro assistenza caldaie Roma garantisce una perfetta manutenzione del tutto conforme a quanto previsto dalla legge. Pertanto, in ogni lavoro che svolgiamo, i nostri tecnici esperti rilasciano sempre la giusta e corrispondente certificazione corredata di bollino Blu.

bollino-blu-caldaie-condizionatori

Libretto impianto unico

Dal 15 ottobre 2014 è obbligatorio il libretto di impianto unico, che prevede la verifica periodica dei condizionatori di casa, uffici e negozi. Il libretto viene rilasciato dai Centri Tecnici di Assistenza autorizzati e riconosciuti, mentre, per quanto riguarda gli impianti già esistenti viene rilasciato quando viene eseguito il primo intervento utile per effettuare la manutenzione.

Il libretto indica il rapporto, l’efficienza e la prestazione degli impianti. È obbligatorio possederlo e serve a garantire la sicurezza e la salubrità dei condizionatori.

Ad ogni intervento di manutenzione, eseguito da un nostro tecnico abilitato, viene redatto un rapporto di controllo di efficienza energetica. Questo documento deve poi essere trasmesso al catasto regionale degli impianti termici. Il bollino blu attesta che tutto funziona correttamente.

Bollino Blu caldaie e climatizzatori: chi lo rilascia

La certificazione del bollino blu è dunque obbligatoria e deve essere eseguita per ogni tipologia di caldaia, allo scopo di attestarne il corretto funzionamento. Un nostro tecnico specializzato, dopo aver eseguito la revisione della caldaia e aver verificato i fumi di scarico, provvederà al rilascio del bollino blu, oppure, comunicherà al proprietario se vi sono difetti, malfunzionamenti o altri errori che non consentono di rilasciare tale certificazione.

Il bollino blu può essere rilasciato, solo ed esclusivamente, da un tecnico specializzato e autorizzato dal Comune. Riassumendo, il suo compito è quello di:

  • Effettuare la manutenzione della caldaia controllandone il corretto funzionamento, l’efficienza energetica e la pulizia del bruciatore
  • Effettuare il controllo dei fumi, e quindi, della combustione che si genera dentro la caldaia

I nostri tecnici sono tutti altamente professionali e adeguatamente formati. Ovviamente, restando in linea con le normative vigenti, sono tutti autorizzati dal Comune e pertanto possono rilasciare il bollino Blu. Quando la caldaia è nuova, il bollino Blu dev’essere rilasciato subito ancor prima che la caldaia venga utilizzata. Successivamente, il bollino Blu deve essere periodicamente aggiornato: il periodo varia in base al tipo di caldaia, a dove è installata, alla potenza e all’età che possiede.

Cosa prevede la legge riguardo il Bollino Blu sui condizionatori

Sul libretto deve essere annotato anche il bollino blu sui condizionatori.

La legge obbliga, il rilascio del bollino Blu, al tecnico che provvede alla manutenzione dell’impianto.  Egli, dopo aver effettuato il controllo di manutenzione e aver verificato l’efficienza energetica sugli apparecchi termici installati nell’abitazione o nell’ufficio, rilascerà tale certificazione.

Sono esclusi dall’obbligo gli scaldabagni che producono solo acqua calda, stufe e caminetti o gli apparecchi di energia radiante, a patto che non siano fissi e che il valore delle potenze sommato non è maggiore o uguale a 5 kw (in caso contrario, avrebbero lo stesso livello degli impianti termici).

bollinoblu-caldaie-condizionatori

Se la tua caldaia o i tuoi condizionatori necessitano di manutenzione affidati al Centro Assistenza Miteco.

Noi offriamo la garanzia di un intervento eccellente che assicurerà lunga vita ai tuoi impianti, attestandone sempre la corretta funzionalità tramite il rilascio del corrispettivo bollino Blu.

06 4130130

info@mitecosrl.it

Via Ardito Desio 60
00131 Roma (RM)

Hai bisogno di un Preventivo Gratuito? Lasciaci i tuoi dati e ti contatteremo in poche ore