31
Lug

Creazione o rinnovo dell’ufficio, pro e contro da considerare quando si sceglie la soluzione Open Space

 

Quando si crea o rinnova un luogo di lavoro una delle prime decisioni da prendere è senza dubbio legata a come distribuire gli spazi, e le possibilità sono principalmente due: creare uffici separati o un unico open space. Scopriamo quali sono i pro ed i contro di entrambe le soluzioni.

L’open space nasce concettualmente negli anni ’50, per evitare di isolare il dipendente e metterlo in continua comunicazione con il mainstream aziendale. Condividere l’ambiente di lavoro è infatti alla base del criterio open space.

Strutturalmente garantisce un ambiente luminoso, arioso e, soprattutto, in grado di ottimizzare i costi di realizzazione e manutenzione. I veri vantaggi di questa scelta sono infatti legati all’aspetto economico, a dispetto però della produttività aziendale, che cala in maniera consistente rispetto alla divisione degli spazi in uffici separati.

PRO DELL’OPEN SPACE
• Costo di realizzazione e manutenzione più basso
• Maggiore vicinanza e controllo dei capi sui dipendenti
• Ambiente luminoso ed arioso
• Tutti possono godere dello stesso livello di informazione
• Maggiori probabilità di rafforzare lo spirito di gruppo

Secondo vari studi infatti solo il 51% degli impiegati riesce a concentrarsi e rendere al meglio in un open space, mentre la percentuale aumenta considerevolmente all’83% nel caso degli uffici separati. Questo è dovuto a molti fattori tra cui lo spazio personale, che dovrebbe essere di circa 15mq a persona mentre nell’Open Space si riduce spesso ad anche meno di 7mq. Va inoltre considerata la mancanza della cosiddetta sound privacy, dovuta agli ambienti generalmente molto rumorosi e che colpisce negativamente circa il 50% di chi lavora in un open space. Ci sono poi i disaccordi sulla temperatura ambientale condivisa, la qualità inferiore dell’aria e la maggiore veicolazione di virus che consegue in molti casi ad un aumento delle assenze per malattia.

CONTRO DELL’OPEN SPACE
• Minore produttività dei singoli ed aumento dello stress per mancanza di privacy (visiva e acustica), inquinamento acustico, spazio limitato per ogni dipendente (spesso meno di 7mq)
• Difficoltà di adattamento a un’unica situazione climatica
• Qualità inferiore dell’aria
• Maggiore veicolazione di virus: aumento delle assenze per malattia

Stando agli studi eseguiti sembrerebbe quindi che i vantaggi per cui gli open space sono nati, ovvero un aumento significativo della comunicazione fra colleghi, della collaborazione e del confronto, in realtà non siano sufficienti a compensare i costi umani in termini psicologici. Pur rappresentando una soluzione efficiente ed efficace dal punto di vista dell’investimento iniziale e di manutenzione.

I NOSTRI CONSIGLI PER RENDERE L’OPEN SPACE EFFICIENTE
• Garantire una qualità ottimale dell’aria tramite impianti ad hoc

• Non sovrappopolare l’ambiente, garantendo 10/25mq per ogni dipendente, Incluse le superfici aggiuntive necessarie per vie di transito, scale, sale e isole riunioni, postazioni di lavoro protette e aree di socializzazione

• Creazione di un’adeguata sfera privata (visiva e acustica)

• Offrire sempre una vista sull’esterno, possibilmente su elementi naturali

• Creare spazi di decompressione che consentano l’isolamento (stanze condivise accessibili a turno per favorire la concentrazione sia per garantire maggiore privacy e meno rumori durante le telefonate più importanti

• Garantire una temperatura dell’aria dai 23 a 26°C (stagione calda). In piena estate sono consentiti temporanei superamenti dei 28°C, purché siano indicate misure di compensazione

• Flussi d’aria / Velocità dell’aria: ≤ 0,10 m/s (periodo di riscaldamento) e ≤ 0,20 m/s (estate)

• Umidità relativa dell’aria 30–40 % (inverno) e 30–60 % (estate)

• Intensità luminosa media (Em): ≥ 500 lx. Per le persone meno giovani e affette da menomazioni visive: valori superiori. Per il disegno: ≥ 750 lx

Se stai pensando di creare o rinnovare il tuo ufficio contattaci, valuteremo insieme pro e contro delle due possibilità, preventivando la spesa in base alle dimensioni e l’ubicazione dei tuoi locali. La nostra azienda ha costruito e curato nel tempo molti uffici, di entrambe le modalità, maturando esperienza e conoscenza che ti saranno utili a fare la scelta giusta!

Contattaci quando vuoi per una consulenza gratuita!